Nel Novembre 2014, questa passione per i tartufi ci ha entusiasmato nell’espansione del nostro programma di riforestazione con un’attenzione nel piantare già alberi da tartufo, querce e carpini in particolare. Esperti dall’Università di Perugia hanno partecipato nel progetto per assicurare di ottenere una produzione migliore, incrementando le probabilità di raccolti migliori ed abbondanti.

Il nostro progetto di riforestazione aggiunge un’altra dimensione, una nel quale sei coinvolto: ADOTTA UN ALBERO!

Perché non condividere la nostra passione fino ad ora? L’idea di osservare il tuo albero da tartufo crescere e produrre tartufi freschi non è solo romantica ma significa anche che giocherai la tua parte nel supportare metodi di coltivazione sostenibili ed ecologici, riducendo le emissioni di Co2.

Celebra i misteri della natura con La Cerqua
e adotta un albero da tartufo per te stesso o come regalo esclusivo ed eco-sostenibilea

Il tuo contributo di adozione copre la potatura e le amorevoli cure della pianta e la terra che la circonda, per crescere sana, rigogliosa e migliorare il potenziale produttivo.

Quindi perché non ti unisci a noi in questa avventura e condividi la nostra passione? Sei sempre il benvenuto per visitare il tuo albero ed unirti a noi per la caccia al tartufo durante la stagione. Non è spesso un’occasione unica come questa, quella in cui non solo si beneficia direttamente ma anche contribuisci alla salute del nostro pianeta e alle sue tradizioni onorate. Immaginate anche le nuove e interessanti conversazioni che potresti avere intorno al tuo tavolo da pranzo.

Clicca per visualizzare il sontuoso regalo che riceverai con l'Adozione dell'Albero da Tartufo

Domande Frequenti sull'Adozione

Dopo che adotterò il mio albero quanto tempo passerà prima di iniziare a produrre tartufi?

In condizioni climatiche ideali, gli alberi da tartufo possono iniziare a produrre in media dai 5 ai 9 anni dopo la piantagione.

Quanti tartufi può produrre il mio albero in un anno?

I tartufi sono un’attività rischiosa ed è per questo che sono considerati uno dei prodotti alimentari più costosi del mondo. A seconda delle condizioni climatiche, la concorrenza degli animali affamati (che sono anche loro alla ricerca di questi tuberi raffinati) e molta fortuna, la loro produttività varia da un anno all’altro.

Cosa posso aspettarmi dopo il primo anno di adozione?

Gli adottatori riceveranno una foto e una mappa del tuo selezionato alberello, un certificato di adozione con coordinate GPS e come regalo speciale, la confezione regalo di Guilietta, ricca di prelibatezze dei tartufi La Cerqua per tentare e soddisfare ogni palato degli alimentari.

Tutti i tartufi sono i miei?

Assolutamente! Avete la scelta: avere il tuo tartufo inviato tramite corriere* oppure, alla fine della stagione, possiamo venderli per voi al prezzo di mercato e inviarti i ricavi.

* Con costo di spedizione non incluso

Cosa succede se l’albero muore?

Lo sostituiremo nello stesso punto con il tipo ed età equivalente, se possibile. Altrimenti pianteremo un altro albero simile in una nuova posizione.

Quali tipi di alberi posso scegliere?

Abbiamo piantato due tipi di alberi autoctoni da scegliere tra: Quercus pubescens italiano o faggio Ostrya Carpinifolia. Gli adottatori hanno quindi la possibilità di scegliere quale tipo di tartufo è stato micronizzato con il tuo albero (la micronizzazione è quando le radici dell’albero sono impregnate di spore del tartufo) in questo caso Tuber aestivum Vitt. (Tartufo estivo nero) o Tuber melanosporum Vitt. (Tartufi invernali pregiato).

Adotta un Tartufo
UN ANNO DI ADOZIONE (INCLUSA MANUTENZIONE ANNUALE)

189,00189,00Leggi tutto

UN ANNO MELANOSPORUM (RINNOVO)

40,0040,00Aggiungi al carrello

UN ANNO AESTIVUM (RINNOVO)

60,0060,00Aggiungi al carrello

Per favore compila il modulo dopo la conferma mail

  • Inserisci un numero compreso tra 1 e 20.